FORGOT YOUR DETAILS?

Malattie vascolari arteriose

Il nuovo millennio si caratterizza anche per il passaggio dalla “medicina opportunistica del rimedio” alla “medicina dell’iniziativa”.

Non basta più “farsi curare” le malattie quando si sono già manifestate e quando può essere già tardi, ma è prioritario conoscerle per prevenirle e curarle meglio, soprattutto se si tratta di malattie ad alto impatto sociale come quelle vascolari che costituiscono di gran lunga la prima causa di mortalità e invalidità nel nostro paese.

Prioritarie diventano quindi l’informazione, la comunicazione e l’interazione tra diversi operatori sanitari, per programmi di prevenzione, tutela e miglioramento delle condizioni di salute dei cittadini e dei pazienti, programmi facilitati oggi dallo sviluppo dei sistemi informatici e telematici.

La SICVE ha ritenuto opportuno intraprendere questa iniziativa di informazione ed educazione sanitaria, seguendo un modello innovativo di comunicazione interattiva tramite il suo sito web.

Questo sito è un esempio di medicina orientata al futuro in cui la rete informatica è uno strumento privilegiato di informazione, educazione, applicazione e verifica di linee guida e modelli comportamentali in un sistema globale di collaborazione e gestione integrata tra operatori sanitari, specialisti nel settore e soggetti a rischio di malattie vascolari o pazienti con malattie vascolari.

L’obiettivo comune è una tra le più grandi sfide di questo inizio nuovo millennio: la lotta contro le principali malattie vascolari.

Che la vita non sia qualcosa che ci succede mentre siamo impegnati a seguire altri programmi – ha scritto John Lennon.

TOP