FORGOT YOUR DETAILS?

Regolamenti

REGOLAMENTO SICVE AGGIORNATO AL 21 SETTEMBRE 2009

1.EVENTI SCIENTIFICI

CONGRESSO NAZIONALE

Tale articolo entrerà  in vigore a partire dal Congresso Nazionale del 2010.

Il Congresso Nazionale è organizzato ogni anno dal Consiglio Direttivo e dovrà  articolarsi su Comunicazioni libere e/o inerenti a temi scelti dall’Assemblea dei Soci Ordinari. Si possono prevedere anche Tavole Rotonde, Letture, Simposi Satelliti e Simposi Congiunti con altre Associazioni o Societ?Scientifiche.

Il Presidente in carica della Società  è anche Presidente del Congresso.
E’ compito del Consiglio Direttivo:

–  nominare il Comitato Organizzatore Locale;
– nominare il Comitato Scientifico del Congresso di cui faranno parte i membri del Consiglio Direttivo, il Coordinatore e non più di tre membri del Comitato Organizzatore Locale, eletti dal Comitato stesso.

I riassunti delle Comunicazioni dovranno pervenire al Comitato Scientifico quattro mesi prima dell’inizio del Congresso.
Le Comunicazioni verranno selezionate in modo anonimo con griglie di valutazione predisposte dal Comitato Scientifico.
Saranno privilegiate le comunicazioni con dati di casistiche inviate da centri che forniscono i propri dati al Registro della Società .
Potranno partecipare al Congresso Nazionale anche esperti di nazionalità  straniera dopo opportuno vaglio del Comitato Scientifico.
Verrà  stampata una raccolta di riassunti inerenti alle presentazioni al Congresso, da consegnare ai Soci all’atto del Congresso.
Agli Autori delle comunicazioni selezionate per il Congresso Nazionale verrà  richiesto di inviare il lavoro completo alla redazione dell’Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery (IJVES) pena la mancata presentazione durante i lavori congressuali. La data di scadenza verrà  fissata di volta in volta.

Sarà  compito del Consiglio Direttivo stabilire contatti con industrie operanti nel settore, regolando la loro presenza come sponsor della Societ?al Congresso Nazionale.
Alle industrie sarà  altresଠpermesso di supportare simposi satelliti.

Il bilancio economico del Congresso dovrà  essere presentato all’Assemblea dei Soci l’anno successivo contestualmente al bilancio della Società .
La Segreteria della Società  curerà  le pratiche di accreditamento per l’ECM e i rapporti scientifici con i partecipanti al Congresso, oltre a essere la Segreteria Organizzativa, per gli eventi non assegnati.

ALTRI EVENTI SCIENTIFICI

Si potranno promuovere e/o coordinare attraverso il Consiglio Direttivo, congressi patrocinati dalla Società  ed in particolare si potranno promuovere meetings monotematici e/o interdisciplinari. Il contenuto di tali meeting può essere raccolto in fascicoli da pubblicare come supplementi all’IJVES.
I patrocini delle attività  congressuali e di aggiornamento dovranno essere richiesti al Consiglio Direttivo come da Regolamento specifico.

2. COMITATI

Saranno istituiti dei comitati formati almeno da tre membri, di cui uno facente parte del Consiglio Direttivo e gli altri scelti dal Consiglio Direttivo in rapporto alle competenze. Essi verranno rinnovati alla scadenza del mandato del Consiglio Direttivo. I membri di tali comitati possono essere riconfermati.

  • A) Comitato per il Registro delle attività  assistenziali
    Del comitato devono far parte Soci Ordinari con lo scopo di organizzare i Registri Nazionali delle attività  assistenziali e la raccolta dei dati. Compito del Comitato sarà  quello di stabilire, in via prioritaria, le modalità  di raccolta e di diffusione dei dati, previa approvazione del Consiglio Direttivo.
  • B) Comitato per i rapporti con il MIUR.
    Stante l’obiettivo di allacciare rapporti con le commissioni ministeriali operanti nell’Università  e quello di mantenere rapporti continui con il MURST per sollecitare il compimento di qualsiasi pratica legislativa Universitaria, viene costituito apposito Comitato. Vengono designati dal Consiglio Direttivo rappresentanti dei Soci Ordinari che oltre a rendere conto su le succitate attività  dovranno essere a disposizione dei Soci e riferire periodicamente sull’organo ufficiale o con altro mezzo su quanto di nuovo avviene nel settore universitario.
  • C) Comitato per i rapporti con il Ministero della Salute.
    Viene istituito un comitato al fine di mantenere rapporti con il Ministero della Salute e con le Commissioni Ministeriali dei vari settori. Vengono designati dal Consiglio Direttivo Soci che dovranno rendere contro su le succitate attività  e dovranno essere a disposizione dei Soci. Dovranno inoltre riferire periodicamente sull’organo ufficiale o con altro mezzo su quanto di nuovo avviene nel settore ospedaliero, inerente all’attuazione ed alla programmazione sanitaria. I due comitati B) e C) si possono fondere per problemi comuni.
  • D) Comitato per i rapporti con Società  Nazionali affini e Straniere Tale Comitato dovrà  occuparsi dei collegamenti e rapporti con altre Società  Nazionali o Straniere della stessa specialità  o di branche affini.

3. GRUPPI DI STUDIO

Possono essere costituiti gruppi di studio con specifiche finalità  in base a protocolli propositivi dettagliati.
E’ prevista la figura del Coordinatore del Gruppo di Studio riconosciuto dal Consiglio Direttivo della Società
Il relativo protocollo di studio dovrà  essere vagliato ed approvato dal Consiglio Direttivo su proposta del Coordinatore del Gruppo di Studio. La durata del gruppo di studio deve essere vincolata alla durata del protocollo di studio.
Sono intesi, in tal senso, anche trials nazionali ed internazionali.
Eventuali finanziamenti vanno gestiti dal gruppo di studio con la ratifica del Consiglio Direttivo della Società

4. ORGANI UFFICIALI DELLA SICVE

L’organo ufficiale scientifico edito a stampa della Società  è l’Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery (IJVES). Il Consiglio Direttivo concorda con il Chief Editor gli obiettivi editoriali, le modalità  di diffusione e di implementazione e ratifica i membri dell’Editorial Board di cui dovranno far parte almeno tre consiglieri in carica.
L’organo ufficiale telematico è il sito web www.sicve.it . Il CD nomina un Comitato editoriale che ne curi contenuti ed aggiornamenti.
L’Archivio di Chirurgia Toracica e Cardiovascolare è confermato come organo ufficiale della Federazione di Chirurgia Toracica, Cardiaca e Vascolare.
Il Consiglio Direttivo nomina i membri vascolari del Comitato Scientifico che si intendono successivamente confermati salvo motivate modifiche da sottoporre all’Assemblea dei Soci.

5. AMMINISTRAZIONE DEL PATRIMONIO DELLA SICVE

La quota sociale annuale è di 150 Euro.
Il tesoriere è rappresentato da uno studio commerciale.
La gestione del patrimonio dovrà  essere effettuata secondo quanto espresso dallo Statuto.
E’ compito del Consiglio Direttivo reperire fondi anche attraverso la collaborazione con Soci Sostenitori o con Società  private.
I fondi patrimoniali saranno utilizzati, oltre che per la gestione ordinaria della Società  nell’interesse dei Soci, per organizzare eventi scientifici, culturali o mediatici, per istituire premi e borse di studio e quante altre attività  che necessitano di sovvenzioni a giudizio del Consiglio Direttivo.
Le riunioni del Consiglio Direttivo si terranno preferibilmente presso la sede della Segreteria della Società  unicamente in questo caso è previsto il rimborso delle sole spese di viaggio dei membri del Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo

DOWNLOAD DOCUMENTI CORRELATI

TOP });