FORGOT YOUR DETAILS?

Claudicator Gore Run

Sunday, 07 October 2018 by

Post di Gaetano Lanza

Secondo ultimi dati pubblicati sulla rivista The Lancet Global Health, oggi un miliardo e mezzo di persone sul nostro pianeta e un adulto su quattro (nei Paesi occidentali un adulto su tre) sono fisicamente inattive e quindi sedentarie, sottoscritto compreso. La sedentarietá é ormai da considerarsi tra i maggiori fattori di rischio modificabili per malattie cardiocerebrovascolari, diabete, ipertensione arteriosa, tumori, malattie degenerative. Sembra anche che il dato sia stabile dal 2001. In questa maniera – secondo gli autori- sarà molto difficile ridurre l’inattività fisica del dieci per cento entro il 2025 e del 15 per cento entro il 2030, come vorrebbe l’Agenzia per la Salute delle Nazioni Unite. Da sondaggi molto vasti le donne sono risultate piú inattive degli uomini, con una differenza di otto punti percentuali a livello globale (32% contro 23%). Sul piano sociale, la sedentarietà risulta più alta nei Paesi ad alto reddito (37%), rispetto a quelli a medio reddito (26%) e a basso reddito (16%).

Anche le Societá Scientifiche promuovono l’attivitá fisica come mezzo per combattere le malattie cardiovascolari.

La SICVE non é da meno. Per questo in occasione del suo XVII Congresso Nazionale che si terrá a Napoli dal 22 al 24 ottobre ha pensato di promuovere un’iniziativa intitolata “Claudicator Gore Run” .

Martedì 23 Ottobre, alle ore 7.00, partirá una corsa podistica NON competitiva, come già avvenuto durante il Congresso di Bologna dello scorso anno.

L’iniziativa, supportata dalla WLGore, prevede la partecipazione di tutte/i coloro che si presenteranno alla partenza (ore 7.00, davanti all’Hotel del Congresso) con distribuzione di un gadget fornito da Gore.

Il percorso si svolgerà lungo il lungomare di Napoli sino a Margellina e ritorno (approx 8 km). La partecipazione è libera e gratuita. Verranno anche raccolte offerte a favore di Medici senza Frontiere in modo da consegnare la donazione la sera della Cena Sociale del 23.

La prima speranza é una adesione quanto più ampia possibile per trascorrere assieme un’oretta di benefica (?) attività fisica, magari immortalati da un fotografo professionista.

La seconda speranza é che partecipi col bel tempo anche ‘o paese ‘do sole.

Attendiamo tutti senza limiti di eta’. Coraggio!

 

Patrocinio a CRI – Milano

Tuesday, 18 September 2018 by

Documenti correlati:

 

Documenti correlati:

 

 

Newsletter del Presidente

Friday, 31 August 2018 by

Documenti correlati:

Lettera candidature SICVE

Monday, 06 August 2018 by

Documenti correlati:

 

Documenti correlati:

 

TOP